Weekend 22/23 maggio 2010

SERIE C FEMMINILE - 11° di Campionato – domenica 23.05.2010 ore 13,00 a Carpi (MO) CABASSI CARPI - ASD AQUARIA: 6-7
Parziali: (1-2, 2-1, 2-1, 1-3)
ARBITRO: Sig. ZECCHI ANDREA
CABASSI CARPI: BELLELLI NATASCIA, IMPERATO LETIZIA 1, RONZONI EVA 3, POLETTI DESIREE’ 1, FERRARI VALENTINA, COPPI DALIA, SANTINI SARA, BERNINI GIORGIA, MENOZZI SARA, FERRARI VALERIA, ZANOTTI GIORGIA, CATERINO ELEONORA, BRUSCHI ILARIA 1
All. TONINI FAUSTO
ASD AQUARIA: MIOTTO FEDERICA, GOTTARDO MARTINA 3, FAVARON MARTA, MENALDO CARLOTTA, TOFANIN ELENA 2, STURARO MICHELA 1, ZAMBONIN SARA, REGAZZO SILVIA, TOSELLO ILARIA, NIZZARDO MARTA
All. LONGHIN NICOLA
Commento:
Non è riuscito al Carpi il colpo della vittoria sull’acquaria, le biancorosse in vantaggio all’inizio del quarto tempo,vengono raggiunte e poi superate dalle avversarie che portano al risultato finale di 6-7 per le padovane. Bel gioco sfoggiato dal Carpi e nettamente migliore delle avversarie, che però non ha avuto giustizia nel risultato finale.
Arbitraggio: Buono.
Prossimo avversario: Nuoto Riva domenica 30 maggio ore 10,00 a Riva del Garda (TN)
Altri risultati:
Asd Belluno vs Piscine Vicenza: 1-24
Nuoto Riva vs SL Preganziol: 4-5
Riposava:
RN Mogliano
Classifica:
RN Mogliano: 30 punti
Piscine Vicenza: 24 punti
Asd Aquaria e SL Preganziol: 15 punti
Nuoto Riva: 12 punti
Cabassi Carpi: 3 punti
Asd Belluno: 0 punti

UNDER-13 - 12° di Campionato – domenica 23.05.2010 ore 12,30 a Codigoro (FE)
ADRIA NUOTO - CABASSI CARPI: 9-7
Parziali: (3-2, 2-2, 2-0, 2-3)
ARBITRO: Sig. STOPPA GIACOMO
ADRIA NUOTO: STOPPA DAVIDE, VIVIANI MIRCO, STOCCO LUCA, COLLEONI SIMONE, MARZOLA DANIELE 1, BIOLCATI RINALDI IVAN, MAROCCI GIACOMO 1, BATTAGGIA FEDERICO 1, TIENGO NICO 2, LUCIANI RAFFAELE 1, BIOLCATI RINALDI PIETRO, DUO’ NICO 3, TROVO’ DANIELE
All. ARMARI MATTEO
CABASSI CARPI: LEONESI GABRIELE, CAMPOLONGO CRISTIANO, BASSOLI ELIA, BUFFAGNI PIETRO, CAIUMI NICOLO’, FAGGIANO SIMONE, FRANCHINI LORENZO, VERONESI CHRISTIAN, VIGNOLI LORENZO, GILIOLI FILIPPO 1, GUALDI FABIO 4, ANDREOLI RICCARDO 2, MANFREDI LORENZO
All. Pederielli Andrea
Commento:
Termina qui il sogno della finale per la Cabassi Carpi under 13. Nella vasca di Codigoro Gilioli e C. perdono di due reti, annullando così la vittoria nella gara d’andata (+1). La partita è combattuta ed equilibrata sin dai primi minuti. L’Adria ha avuto il merito di essere sempre in vantaggio. Il Carpi fino alla fine del secondo tempo ha respinto colpo su colpo, chiudendo a metà gara sotto di una rete. Ma troppe le occasioni sprecate, e nella terza frazione i locali prendono il largo. La partita sembra chiusa quando subito ad inizio quarto tempo l’Adria si porta addirittura a più quattro. Ma qui i biancorossi carpigiani dimostrano quanto sono straordinari, e con una determinazione incredibile, guidati da Gualdi, Gilioli ed Andreoli, si rifanno sotto fino al -1, che garantirebbe i supplementari. Ma un ennesimo tiro dalla distanza porta sul più due i padroni di casa. A nulla serve l’assedio del Carpi negli ultimi minuti, il risultato non cambia. “Non può essere il risultato di un tempo giocato male (il terzo) di una partita a scalfire quanto di buono hanno fatto questi ragazzi in questa stagione. Giocano una bella pallanuoto, sicuramente più bella di quella dell’Adria, che si appoggia alla forza del tiro dei suoi “giganti” e addirittura ad un gioco a zona che non si vede nemmeno nell’-Under 15. Dobbiamo però imparare a segnare di più, sprechiamo troppo, anche se oggi, in due occasioni e non ho capito perché, i goal ci sono stati annullati. Onore all’Adria, ma questo Carpi mi piace davvero tanto”. Pederielli, tecnico della Cabassi.
Arbitraggio: Discreto.
Prossimo avversario: CN Persiceto dom. 30 maggio ore 17,30 a Modena Finale 3°/4° posto
Altri risultati:
nessuno
Riposava:
nessuno
Classifica:
RN Bologna: 24 punti
Adria Nuoto: 19 punti
Cabassi Carpi e CN Persiceto: 24 punti
Nuotatori Ravennati: 19 punti
Modena Nuoto: 15 punti
Pol. Com. Riccione: 9 punti
Reggiana PN: 6 punti
NC Faenza e Pol. Coop Parma: 0 punti

MASTER - 9° di Campionato – domenica 23.05.2010 ore 18,30 a Carpi
CABASSI CARPI - ONDA UISP CSPT: 9-12
Parziali: (2-0, 4-4, 4-1, 1-2)
ARBITRO: Sig. CAPRARA MASSIMO
CABASSI CARPI: BUSSEI FEDERICO, PELLACANI GABRIELE, BISI JACOPO, ROMITTI NICOLA 1, COMANESCU MARIUS 4, STRAVAGANTI FABIO 3, CAVALLINI MIRCO, DAN RADU GHEORGHE, GARUTI LUCA 1
All. IAVARONE FRANCESCO
ONDA UISP CSPT: ZUCCHINI VALERIO, MICHELINI S. 1, BERTI G. 3, DEL PRETE S., VADUVA L. 4, BELLINI A. 3, MARTIGNANI F., LADI P., MAZZOTTI M., MEZZETTI C. 1, MAZZETTI M.
All. SPOGLIANTI GIANCARLO
Bruttissima partita dai due volti, quella giocata tra Carpi e Lugo.Primo e quarto tempo giocati veramente male. Gli atleti del Carpi son risultati fermi, senza voglia di nuotare e con errori troppo banali, che neanche nelle giovanili oramai si vedono più.Nel secondo e terzo tempo invece si è vista una bellissima pallanuoto, giocata in modo grintosa, bella da vedere con un Comanescu, un Dan Radu e uno Stravaganti trascinatori del gioco. Da segnalare purtroppo che il carpi aveva molte assenze e ha sofferto la mancanza in contemporanea dei 2 mancini in campo, non riuscendo infatti a impostare il gioco sul lato sinistro dell’attacco. Alla fine sconfitta meritatissima, che all’allenatore, Mister Iavarone brucia tanto, soprattutto perchè la ritiene una sconfitta dovuta alla poca voglia e poca grinta da parte dei giocatori.
Arbitraggio: buono
Altri risultati:
Cus Bologna vs Centese Pallanuoto 1995: 7-9
Sabadons Bologna vs Pol. Com. Riccione: 4-9
Pol. Futura vs Onda Blu Formigine: 5-10
Riposava:
nessuno
Classifica:
Onda Blu Formigine: 36 punti
Pol. Com. Riccione: 23 punti
Sabadons Bologna: 19 punti
Pol. Futura: 15 punti
Onda Uisp Cspt: 25 punti
Cabassi Carpi: 21 punti
Centese Pallanuoto 2008: 15 punti
Centese Pallanuoto 1995: 6 punti
Pol. Coop Parma: 5 punti
Cus Bologna: 0 punti

Archivio


 

è una produzione Cocconet www.cocconet.it BY  Fox www.foxcomunication.it