08/12/08 - 3° Torneo "CABASSI" 2008 Cat. Acquagol


1-Campolongo Cristiano
2-Girolamodibari Andrea
3-Iorio Francesco
4-Caiumi Edoardo
5-Rondelli Riccardo
7-Ugoni Luca
8-Franchini Lorenzo
9-Golinelli Filippo
10-Zanardi Samuele
11-Veronesi Christian
12-Manfredi Lorenzo
13-Andreoli Riccardo

Classifica Finale: 1° Nuoto UISP S. Cabassi Carpi A.s.d.
2° Adria Nuoto
3° Piacenza Pallanuoto A.s.d.
4° Centro Nuoto Persiceto
5° Bologna Pallanuoto A.s.d.
6° Modena Nuoto

Girone A
Cabassi Carpi – Modena Nuoto 5-1
CN Persicato – Modena Nuoto 6-3
CN Persiceto – Cabassi Carpi 2-6

Girone B
Piacenza Pallanuoto – Bologna Pallanuoto 5-0
Adria Nuoto – Bologna Pallanuoto 6-3
Piacenza Pallanuoto – Adria Nuoto 3-5

Finale 5°-6° posto
Modena Nuoto – Bologna Pallanuoto 5-13

Finale 3°-4° posto
CN Persiceto – Piacenza Pallanuoto 5-8

Finale 1°-2° posto
Cabassi Carpi – Adria Nuoto 8-6

Alla Campedelli va in scena il 3° Torneo di Pallanuoto “Cabassi” categoria Acquagol (bambini nati negli anni 1998-1999-2000-2001) che oltre alla squadra di casa vede partecipare le società amiche del CN Persiceto, Adria Nuoto, Piacenza Pallanuoto, Bologna Pallanuoto e Modena Nuoto. Splendida la cornice di pubblico che gremisce le tribune e splendida l’atmosfera di festa e divertimento che fa da contorno all’evento sportivo che da 3 anni porta alla ribalta la pallanuoto carpigiana con la sua categoria più giovane. Via con la cronaca della giornata della squadra carpigiana...

Bella prova della squadra di casa che nelle partite del girone dimostra da subito grinta e voglia di guadagnarsi la finale che conta. I ragazzi di Mr Colarusso e Mr Pederielli si presentano al campo di gara A molto concentrati e nella prima partita contro il CN Persiceto partono subito forte portandosi in vantaggio con una doppietta di Franchini Lorenzo e un gol di Veronesi. Nel secondo tempo gli allenatori carpigiani fanno ruotare gli uomini e il parziale è di 3-2 per la squadra di casa con una strepitosa tripletta del piccolo Zanardi che chiude il match sul 6-2 per la squadra di casa.
Nella seconda partita di girone la Cabassi affronta una Modena Nuoto a corto di uomini che permette agli allenatori di dare spazio ai più piccoli facendo riposare i “veterani”. Proprio i più giovani scendono in acqua con grinta e voglia di vincere e, trascinati da un’agguerrito Golinelli (2 gol) chiudono il primo parziale sul 4-0 grazie anche ai gol di Franchini e Andreoli. Il secondo quarto si chiude 1-1 con gol del solito Golinelli. Da segnalare l’ottima prova dei nuovi Ugoni, Caiumi e Manfredi che ben si comportano nella loro prima uscita ufficiale.

Con due vittorie su due partite disputate la Cabassi Carpi si guadagna la finale 1°-2° posto contro la prima classificata del girone B, l’Adria Nuoto. I carpigiani sono concentrati e del tutto intenzionati a vincere il torneo che solo l’anno scorso li aveva visti chiudere al 2° posto. Il Carpi parte subito con la formazione più esperta composta da Campolongo fra i pali, Girolamodibari, Veronesi, Franchini, Zanardi e il capitano Andreoli. Comincia bene la squadra di casa che con determinazione e personalità sfodera giocate ben costruite e movimenti ben congegnati che permettono di arrivare nell’area avversaria con regolarità. Andreoli si cala bene nel ruolo di capitano e trascina la squadra mettendo a segno una tripletta che da sicurezza ai compagni per poi sacrificarsi in marcatura sul fortissimo avversario Marocci dell’Adria Nuoto. Sempre nel primo quarto vanno a segno anche Franchini e Veronesi che concretizzano due belle azioni orchestrate dal dinamico Girolamodibari e Zanardi. Per l’Adria va a segno proprio Marocci chiudendo così il primo tempo sul 5-1 per i carpigiani.
Nel secondo quarto, complice la stanchezza e forse un po’ troppa rilassatezza, si vede una partita molto più equilibrata dove entrambe le compagini lottano su tutti i palloni senza però trovare il gol. Il parziale si conclude in parità con 1 gol per parte, Iorio per i carpigiani e Marzola per l’Adria.
Nel terzo quarto l’Adria ha la meglio con un parziale di 1-2 che però permette ancora alla squadra di casa di amministrare il vantaggio accumulato nel primo parziale. Vanno a segno per gli ospiti Moschini e Marocci, mentre per i carpigiani segna Franchini con un bel tiro da fuori.
Nel quarto e ultimo parziale è ancora l’Adria ad avere la meglio riducendo ancora le distanze. Per i carpigiani va ancora a segno Franchini mentre per l’Adria i soliti Marocci e Moschini.
La partita si conclude con la vittoria della Cabassi Carpi per 8-6 consegnando così alla squadra di casa il gradino più alto del podio.

Una splendida giornata quella svoltasi alla Campedelli dove il 3° Torneo Cabassi conferma l’eccellente organizzazione della Società che seppur con minime risorse riesce ad assicurare un perfetto svolgimento della manifestazione.
“Sono assolutamente soddisfatto del risultato e molto contento per i ragazzi che hanno meritato la vittoria per come hanno affrontato tutte le partite, anche quelle che sulla carta potevano sembrare più semplici.” Così mr. Colarusso al termine del torneo. “Ho apprezzato molto la concentrazione e la grinta, la voglia di non mollare mai e quella di lottare su tutti i palloni fino alla fine. Devo fare i complimenti a tutta la squadra: dal portiere Campolongo che ancora una volta si è dimostrato decisivo più di una volta neutralizzando una serie di controfughe avversarie, ad Andreoli che come capitano della squadra si è sacrificato in copertura impedendo tra l’altro al Capocannoniere del Torneo (Marocci dell’Adria) di segnare a dismisura nella finale. Senza dimenticare Franchini (miglior realizzatore del Carpi) che continua a segnare e produrre gioco e Veronesi che sempre più dimostra sicurezza in acqua. Ottima la prova di Girolamodibari che si è costantemente reso pericoloso creando un sacco di occasioni da rete e Rondelli che dimostra sempre un meticoloso impegno. Che dire poi del trio Zanardi, Golinelli e Iorio che senza nessuna paura affrontano avversari decisamente più grandi senza mai soffrire né indietreggiare. Nota di merito ai nuovi arrivi Manfredi, Ugoni e Caiumi che nonostante la poca esperienza non si tirano mai indietro e lottano su tutti i palloni riuscendo anche a segnare.”

l Torneo si è concluso dunque con la meritata vittoria della Cabassi Carpi che, a nome degli allenatori Colarusso e Pederielli e del Direttore Sportivo Sgarbi, ringrazia vivamente tutti i ragazzi della Società che hanno lavorato come giudici, arbitri e organizzatori. Si ringraziano inoltre tutti i genitori che hanno realizzato il rinfresco finale con torte, gnocco e tanto altro.

Appuntamento dunque al prossimo Torneo Cabassi Cat. Acquagol nel 2009.

Archivio


 

è una produzione Cocconet www.cocconet.it BY  Fox www.foxcomunication.it